La regina del Moro

Maria Teresa Forlani - La regina del Moro«Non mi piace la retorica. La guerra è stata una terribile disgrazia che si è abbattuta sulla nostra giovinezza. Non avevamo un vestito, un paio di scarpe, non c'era gioia.

Si viveva di paura e di fame. E dopo lo sfacelo, era tutto da ricostruire, non solo le case, le vie, le piazze ma soprattutto i nostri cuori e le menti sconvolte.

Dopo tanti anni nessuno si interessa più di quei morti. Non abbiamo saputo apprezzare il dono della vita. Forse non eravamo pronti nemmeno alla libertà.»

Maria Teresa Forlani, aprile 1992

[Per approfondire: "La regina del Moro", da "Vario - Abruzzo in rivista", documento in formato .PDF - 528 KB]